acciaio inossidabile

LAVORAZIONI

DECAPAGGIO

Il decapaggio è un trattamento chimico, impiegato su tutti i metalli che subiscono una lavorazione che intacca lo strato superficiale passivante, come ad esempio la saldatura o tornitura.
 

Ad esempio, la “protezione” dell’acciaio inox, data dal Cromo, può deteriorarsi e l'acciaio torna ad essere vulnerabile nei confronti degli agenti esterni.

Il processo di decapaggio nel nostro caso avviene ad immersione utilizzando apposite vasche progettate e collaudate dalla CP Group.

Le stesse vasche di immersione sono appositamente trattate per resistere all’azione degli acidi, e uno scrupoloso protocollo viene messo in atto per assicurare un corretto stoccaggio di tutti i materiali impiegati.

 
 

LUCIDATURA

All’interno dello stabilimento operano 4 buratti riempiti con sfere in acciaio inox ed un buratto per l’Asciugatura dei pezzi stessi. All’interno dei buratti è presente una soluzione a base acquosa contenente un detergente blando.

Ciclo di lavoro:
 

  • I manufatti sono consegnati in azienda a cura dei committenti. I contenitori/pallet sono posizionati in aree di stoccaggio temporaneo

  • Gli addetti prelevano i manufatti da lucidare e li inseriscono nei buratti riempiti con sfere metalliche

  • Dopo un tempo prestabilito i manufatti vengono estratti dai buratti e posizionati sui pallet o nei contenitori e posizionati nell’area di stoccaggio dove sono poi prelevati per essere caricati su autocarri e inviati ai committenti per le successive fasi di lavorazione.

 

In azienda è presente un carrello elevatore da 25 Q, per il carico e scarico degli autocarri.

La soluzione acquosa utilizzata nei buratti, una volta esausta, viene conferita a smaltitori autorizzati.

ASCIUGATURA

L’asciugatura è il processo finale che viene effettuato successivamente alla lucidatura.

Nel Buratto di asciugatura è presente della segatura apposita per assorbire l’acqua che avvolge il pezzo lavorato.

Nel buratto di asciugatura è presente della segatura in cui viene immerso il manufatto che viene asciugato dai liquidi di lavorazione. Il manufatto ne uscirà lucidato, senza macchie d’acqua ed aloni, pronto per la consegna al cliente.

 
processo di sbavatura per eliminare imperfezioni e sporgenze derivanti da fusione e taglio di metalli

SBAVATURA

La sbavatura è la prima fase di lavorazione di tutte le superfici metalliche che si apprestano ad essere sottoposte a lavorazioni successive come smerigliatura, satinatura e lucidatura a specchio.

Questa lavorazione viene utile per eliminare tutte quelle sporgenze ed imperfezioni derivanti dai processi di fusione e di taglio dei metalli.